FONDAMENTI DELL'AGRICURA®: le forme vitali


L’orizzonte teorico degli atelier agricoli dell’agricura® stabilisce un particolare rapporto con le forme vitali descritte da D. N. Stern.
La mente si crea un’idea delle qualità dell’essere-corpo, contribuendo all’esperienza del “sentirsi vivi” e del suo piacere.
La vitalità ha un carattere isomorfo, che percorre la mente e il corpo.
L'agricura® considera come esperienza terapeutica o abilitativa fondamentale il "qui" e "ora", il monento presente del vissuto comune. Momenti di esperienza intensa e immediata, che durano anche solopochi secondi, rivelano spesso verità fondamentali sull'intersoggettività e sulla natura stessa dell'esperienza oppure attivano energie e motivazioni inattese.
Basata sull'osservazione scientifica e su dati empirici l'agricura® dimostra come una psicoterapia o un'attività di capacitazione, imperniate saul momento presente offrano prospettive inedite di cambiamento.

I concetti essenziali sono i seguenti:
- Forma vitale
- Mente incarnata (embodiment)
- Movimento
- Sistemi di attivazione
- background feeling
- Intersoggettività
- Sintonia affettiva
L’agricura attiva, studia e restituisce alla consapevolezza le forme di vitalità.
Coinvolge grazie alle manifestazioni vitali che evocano e fanno risuonare.
Il modo proprio di interagire con l'altro,con i vegetali e gli animali, con la terra, può riscrivere il passato e definire il futuro. Può attivare quindi energie nuove per la psiche e per il corpo.






(Questa pagina è stata consultata: 6664 volte, dal 06/01/2018)
Questa scheda  è stata redatta da: Domenico Cravero   in data  15/12/2017

 

ASG - Via Nizza 239, 10126 TORINO
C.F. 97528100015 - IBAN IT 70F0335901600100000135066 - Tel 3290982366
©2018 - All right reserved